Eventi

Tutti gli eventi organizzati dal Dipartimento di Prevenzione

Disuguaglianze in Salute e Screening Oncologici: dal CCM ai Piani della Prevenzione

Disuguaglianze in Salute e Screening Oncologici: dal CCM ai Piani della Prevenzione

mer 29 aprile 2015

Le condizioni socio economiche e culturali e il livello di istruzione incidono fortemente sulle azioni individuali e collettive che determinano la salute, con un rilevante e dimostrato peso nell’aspettativa di vita e in moltissime patologie.

Partendo dai dati disponibili è stato quindi avviato grazie ad un finanziamento del CCM 2012 il Progetto “Individuazione delle disuguaglianze in salute e creazione di conseguenti modelli di azioni di sorveglianza e contrasto” nel corso del quale sono state implementate le strategie ritenute più efficaci nel raggiungere sottogruppi di popolazione “hard to reach”, a partire dall’ambito dello screening citologico, ma con attenzione alle priorità di salute emergenti, agli strumenti legislativi e alla mediazione linguistica e culturale.

Il convegno ha l’obiettivo di divulgare i risultati del progetto e di allargare il confronto ad un gruppo più  ampio di operatori coinvolti direttamente negli screening e nella mediazione linguistico culturale.

Documentazione

Interventi

Il PNP e lo screening: Azioni Indicatori e Standard di Risultato

Stefania Vasselli, Direzione della Prevenzione, Ministero della Salute - intervento (pdf 1,6Mb) | video intervento (link esterno)

Dal PNP al PRP: dalle indicazioni alle pratiche

Massimo Valsecchi, Direttore del Dipartimento di Prevenzione ULSS 20 Verona - video intervento (link esterno)

Razionale del Progetto descrizione sommaria delle attività svolte

Leonardo Speri, Responsabile dell’U.O.S. Servizio Progetti e Promozione della Salute ULSS 20, Verona - intervento (pdf 1,8Mb) | video intervento (link esterno)

Health literacy e disuguaglianze

Gessica Martello, Referente Programmi di Screening Oncologici, Centro Screening Oncologico, ULSS 22 Bussolengo VR - (attesa di autorizzazione)

Gli screening e le disuguaglianze

Chiara Fedato, Osservatorio Nazionale Screening, Istituto Oncologico Veneto, Regione Veneto - intervento (pdf 3,3Mb) | video intervento (link esterno)

Dalla Prevenzione universale agli interventi mirati. Le esperienze

Piemonte: Livia Giordano, Medico Epidemiologo presso SCDO Epidemiologia dei Tumori, AOU Città della Salute e della Scienza di Torino - intervento (pdf 4,6Mb) | video intervento (link esterno)
Ulss20 - Verona: Maria Cristina Chioffi, Dirigente Medico Ufficio Coordinamento Screening Oncologici, ULSS 20 - intervento (pdf 3,6Mb) | video intervento (link esterno)
Serena Bimbati, Esperta in formazione, Cooperativa Sociale Azalea - intervento (pdf 6,3Mb) | video intervento (link esterno)
Lazio, Sara Farchi, Dipartimento di Epidemiologia del SSR Regione Lazio - intervento (pdf 2,5Mb) | video intervento (link esterno)

Garantire il diritto di accesso secondo le norme primarie dello stato e dell’Accordo Stato Regioni 255/2012

Patrizia Carletti, Responsabile Osservatorio Epidemiologico sulle Disuguaglianze nella salute/ ARS Regione Marche (ODS) - intervento (pdf 4,6Mb)
Luisa Mondo, Servizio Sovrazonale di Epidemiologia, ASL TO3, Regione Piemonte - intervento (pdf 3,1Mb)
video interventi (link esterno)

Praticabilità: come intervenire in ambito penitenziario: la specificità del setting

Paolo Pandolfi, Direttore U.O.C. Epidemiologia, Promozione della Salute e Comunicazione del Rischio AUSL Bologna - intervento (pdf 1,1Mb) | video intervento (link esterno)

Tavola Rotonda: Cosa abbiamo imparato? Cosa possiamo trasferire nei Piani della Prevenzione?

Annamaria Del Sole, Coordinamento Regionale per gli Screening Oncologici, Regione Veneto - intervento (pdf 0,3Mb)
Marco Zappa, Direttore Osservatorio Nazionale Screening, Responsabile Valutazione Programmi Toscani di Screening Oncologico, ISPO Firenze - intervento (pdf 0,2Mb)

video tavola rotonda (link esterno)

Sedi

Gli uffici ed i riferimenti per raggiungerci

Direttore

Informazioni sul Direttore del Dipartimento di Prevenzione

Personale

Il personale che lavora presso il Dipartimento di Prevenzione